bulgaria cittadinanza
Spread the love

La Bulgaria ha eliminato giovedì il programma di cittadinanza economica che permetteva ai ricchi stranieri di acquisire la cittadinanza nel paese (cittadinanza EU) con un investimento di soli 1 milione di leva (560.000 Euro).

Dopo ampie critiche da parte della Commissione Europea, i legislatori bulgari hanno messo fine allo schema, in base al quale più di 100 stranieri, principalmente da Russia, Cina e Medio Oriente, avevano ottenuto dal 2013 un passaporto che permetteva loro di accedere a tutti i paesi dell’UE in virtù dell’appartenenza della Bulgaria al blocco.

La cancellazione del Programma di Cittadinanza della Bulgaria è arrivata giorni dopo che il Parlamento europeo ha esortato l’UE a vietare tali schemi entro il 2025, e a smettere immediatamente di rilasciare visti e passaporti a ricchi russi in cambio di investimenti.

Secondo le modifiche legali approvate, la Bulgaria cancellerà le domande in corso nell’ambito dello schema, mentre la sua agenzia di sicurezza esaminerà le cittadinanze già concesse per verificare se ci sono motivi per la loro revoca.

Bruxelles ha spinto la Bulgaria, così come Cipro e Malta, a fermare i loro schemi di passaporti, affermando che hanno esposto il blocco di 27 membri a rischi legati alla sicurezza, alla corruzione e all’evasione fiscale.

https://www.prestigeintercorp.com/

Di Andy

International Tax Planner and Offshore Services Provider.