UAE Beneficiari Effettivi
Spread the love

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno migliorato la loro capacità di combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo attraverso la registrazione delle informazioni sui Beneficiari Effettivi (UBO) in un database unificato a cui potranno accedere le agenzie di sicurezza, la polizia e altri organismi di contrasto ai crimini finanziari.

Il database rafforzerà anche la cooperazione internazionale facilitando le richieste di scambio di informazioni da parte di altri paesi per combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Il beneficiario effettivo (UBO) è la persona che possiede o controlla una società direttamente o indirettamente possedendo più del 25 per cento dei diritti di proprietà della società e il 25 per cento o più del potere di voto della società, mantenendo la capacità di assumere o licenziare la maggior parte dei membri del consiglio di amministrazione.

Secondo la decisione n. 58 del 2020, la mancata registrazione dei dati sulla proprietà effettiva comporta sanzioni in linea con gli standard internazionali. 

Le informazioni richieste sui Beneficiari Effettivi includono il nome, il sesso, le informazioni del passaporto, la nazionalità, l’email e l’indirizzo di residenza del titolare effettivo in questione.

Hamid Al Zaabi, direttore generale dell’Ufficio esecutivo per la lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, ha osservato: “I requisiti per la registrazione dei dati sulla proprietà effettiva portano gli Emirati Arabi Uniti un passo più vicini al rafforzamento del loro apparato contro il crimine finanziario in linea con le migliori pratiche internazionali.”

Garantire la conformità con il sistema normativo degli Emirati Arabi Uniti aumenterà la trasparenza e impedirà che si verifichino abusi, il che a sua volta farà avanzare il ruolo leader degli Emirati Arabi Uniti negli sforzi regionali e internazionali per contrastare il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo ovunque si verifichi”.

La registrazione dei dati dei Beneficiari Effettivi, insieme ai nuovi requisiti ESR, arriva come parte dell’impegno degli UAE a combattere il crimine finanziario.

Nel febbraio 2021, il gabinetto degli Emirati Arabi Uniti ha approvato l’istituzione dell’Ufficio esecutivo per la lotta contro il riciclaggio per supervisionare l’attuazione della strategia nazionale AML/CFT degli Emirati Arabi Uniti e del piano d’azione nazionale in un programma di riforme progettato per rafforzare il sistema di criminalità finanziaria degli Emirati Arabi Uniti.

Al Zaabi è stato ufficialmente nominato direttore generale dell’ufficio esecutivo, che riferisce direttamente al comitato superiore che supervisiona la strategia nazionale AML/CFT degli UAE, presieduto da S.A. Sheikh Abdullah bin Zayed Al Nahyan, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

https://www.prestigeintercorp.com/emirates

Di Andy

International Tax Planner and Offshore Services Provider.