ENABLERS Act
Spread the love

La legge bipartisan Establishing New Authorities for Businesses Laundering and Enabling Risks to Security (ENABLERS) è stata inclusa nella legge annuale sulla difesa, approvata giovedì dalla Camera.

Il disegno di legge modifica la legge sul segreto bancario, imponendo per la prima volta alle società fiduciarie, agli avvocati, ai mercanti d’arte e ad altri soggetti di indagare sui clienti e di segnalare le attività sospette al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

Le banche sono già tenute a controllare i loro clienti e le loro fonti di ricchezza, ma altri operatori finanziari americani sono stati esclusi dalle cosiddette regole di due diligence – una lacuna a lungo criticata dagli esperti di crimini finanziari e dai gruppi di vigilanza internazionali.

Scott Greytak, direttore di Transparency International U.S.A., ha dichiarato che l’approvazione della legge da parte della Camera è stata tempestiva e ha invitato il Senato degli Stati Uniti a seguirne l’esempio.

I legislatori hanno proposto l’Enablers Act per la prima volta in ottobre, ispirati dall’inchiesta Pandora Papers, un’ampia collaborazione tra l’International Consortium of Investigative Journalists, il Washington Post e altre organizzazioni mediatiche. 

L’inchiesta ha mostrato come l’élite globale nasconda la propria ricchezza in paradisi fiscali che includono sempre più spesso gli Stati Uniti.

Il mese scorso la Commissione per i servizi armati della Camera ha votato per includere l’Enablers Act nel National Defense Authorization Act, un ampio disegno di legge sulla politica di difesa nazionale che viene tradizionalmente approvato dal Congresso ogni anno e che generalmente segue un percorso relativamente più rapido per diventare legge.

Nel 2020, poco dopo l’inchiesta FinCEN Files di ICIJ e BuzzFeed News, i legislatori hanno utilizzato una tattica legislativa simile per approvare il Corporate Transparency Act, che impone alle aziende di segnalare i loro proprietari al governo federale. 

Questa legge ha aumentato i requisiti di trasparenza per i proprietari delle aziende, ma ha fatto ben poco per mettere sotto controllo i numerosi fornitori di servizi all’interno degli Stati Uniti, tra cui avvocati e agenti registrati, che sono spesso il punto di ingresso in America per vaste fortune straniere e che ora sono oggetto dell’Enablers Act.

Di Andy

International Tax Planner and Offshore Services Provider.