Spread the love

Beps LowTax

Secondo l ‘ OCSE , il piano BEPS creerà delle nuove sfide politiche per l’Irlanda , ma il Paese ne uscirà in buona posizione e saprà attrarre investimenti esteri diretti .

L’Irlanda nel lungo termine trarrà vantaggi dall’avvio del progretto BEPS . Il rapporto dell’OCSE infatti afferma:

” Anche se i cambiamenti delle regole fiscali altrove possono avere effetti significativi sull’economia , la chiusura di certe scappatoie fiscali farà aumentare l’importanza delle tasse per le imprese come fattore determinante per la scelta di una giurisdizione .”

L’Irlanda , con un tax rate del 12,5%  saprà certmanete posizionarsi ai vertici .

” Un basso e stabile tax rate ” continua il rapporto ” è fondamentale per attirare gli investimenti . Inoltre è di vitale importanza salvaguardare la reputazione del sistema fiscale irlandese , equo e trasparente ” .

A questo proposito è stata accolta con favore la decisione del governo irlandese di evitare la costuzione di strutture denominate ” Double Irish ” per il futuro .

La struttura ” Duoble Irish ” è stata storicamente utilizzata per consentire a società USA di sfruttare i diritti di una proprietà intellettuale detenuta da una sussidiaria offshore , senza far diventare il reddito tassabile in Irlanda o in USA . Il disegno di legge finanziaria del 2014 ha rivisto la residenza fiscale , nel tentativo di evitare il ripetersi di tali strutturazioni .

Le modifiche che hanno lo scopo di portare le regole in Irlanda in linea con il resto d’Europa , sono entrate in viglore il 1° gennaio 2015 con effetto immediato . Un periodo di transizione fino al 2020 è stato previsto per le imprese esistenti

Di Andy

International Tax Planner and Offshore Provider www.prestige-planning.com